Telefono: 049 665655

Fimosi

La fimosi (definizione) consiste nell’ anomalia degli annessi cutanei del pene  con alterazione della normale meccanica dell’organo. La fimosi è dovuta alla stenosi dell’ orifizio del prepuzio che non rende possibile la retrazione totale del tessuto prepuziale per scoprire il glande, attivamente durante il pene non eretto, o passivamente durante l’erezione. La fimosi è quindi dovuta al restringimento del prepuzio che non lasca scoprire il glande. Il glande deve poter essere completamente scoperto per l’attuazione di una corretta igiene e per permettere al soggetto un’ attività sessuale normale.

Patogenia della fimosi

Il prepuzio si forma verso la dodicesima settimana di gravidanza come una sottile falda di epitelio attorno al glande. Alla nascita il glande si presenta completamente coperto dal prepuzio. Il tessuto prepuziale totalmente aderente al glande si separa normalmente nei primi 5 anni di vita. La graduale separazione spontanea del prepuzio avviene grazie ad erezioni intermittenti e all’accumulo di cellule di esfoliazione. Se il prepuzio dopo questo periodo di tempo non riesce a scorrere completamente si può parlare di fimosi. In alcuni casi con tessuto prepuziale abbondante, il glande non è completamente scoperto anche durante l’erezione ma viene spostato agevolmente dai movimenti meccanici. In questo caso non si tratta di fimosi.

La fimosi è abbastanza frequente nei bambini ma viene risolta spontaneamente durante la crescita. Solo il due percento degli adolescenti sotto i 17 anni soffrono di fimosi.

Fimosi: La chirurgia laser

La divisione LAD (Laser Andrology Division) della Pallaoro Medical Laser – struttura extraospedaliera di chirurgia – è specializzata in interventi laser di andrologia per la correzione della fimosi e del frenulo corto.

Grazie alla tecnologia impiegata i pazienti possono trovare efficace soluzione a questi problemi riducendo i tempi chirurgici e di guarigione. Infatti la chirurgia a mezzo laser Co2 ultrapulsato è caratterizzata da elevata precisione e di ridotto danno termico grazie alla pulsazione del raggio. I tessuti incisi non sono soggetti al tipico gonfiore postoperatorio caratteristico della chirurgia tradizionale.

I buoni motivi per cui è opportuno correggere la fimosi sono:

  1. Rende migliori i rapporti sessuali
    L’ erezione di un paziente che soffre di fimosi può essere molto dolorosa in quanto il restringimento del prepuzio non non permette l’ agevole afflusso di sangue nei corpi cavernosi. E’ possibile che la pelle del prepuzio venga lacerata provocando infiammazioni locali, dolore ed impossibilità di penetrazione nel rapporto sessuale.
  2. Permette una migliore igiene 
    La corretta e completa pulizia del pene diventa difficoltosa o addirittura impossibile in presenza di fimosi severa. L’intervento di circoncisione permette di risolvere questo fastidioso e a volte imbarazzante problema.
  3. Riduce il rischio di infiammazioni batteriche e funginee
    Gli organi sessuali sia femminili che maschili sono soggetti ad infiammazioni dovuti a funghi o batteri. Come conseguenza della difficoltà di eseguire una corretta e completa igiene, il paziente con fimosi sarà soggetto a frequenti infiammazioni batteriche e funginee.
  4. Riduce la sensibilità cutanea aiutando a gestire l’ eventuale eiaculazione precoce
    L’ esposizione costante del glande rende questa particolare cute meno sensibile e di conseguenza si riduce l’ aspetto meccanico legato all ‘eiaculazione precoce.
  5. Potrebbe ridurre il rischio HIV 
    Questo argomento è controverso. Esistono autorevoli ricercatori che sostengono che la circoncisione rende il tessuto scoperto meno vulnerabile alla penetrazione del virus dell’ HIV durante un rapporto sessuale. Non ci sono comunque certezze assolute.

La circoncisione laser riduce il disagio postoperatorio ed è per questo motivo particolarmente adatta ai pazienti in età infantile.

Circoncisione laser

La procedura di circoncisione a mezzo laser è un intervento poco traumatico che viene eseguito in anestesia locale. Potrà essere usata una sedazione modulata per mitigare il disagio operatorio del paziente, principalmente quello in età pediatrica. La finalità di questa chirurgica è quella di rimuovere il prepuzio (o parte dello stesso prepuzio) scoprendo il glande.

I motivi alla base dell’indicazione della circoncisione sono :

  1. Fimosi
  2. Motivi igienici
  3. Infiammazioni batteriche e funginee frequenti
  4. In caso di eiaculazione precoce per ipersensibilità cutanea
  5. Riduzione del rischio HIV
  6. Motivi religiosi / culturali

Per prenotare una visita specialistica è possibile chiamare al numero verde 800 39 39 47 oppure compilare l’apposito modulo. È inoltre possibile richiedere al personale d’assistenza la possibilità di prenotare contemporaneamente la visita specialistica e l’intervento chirurgico. In questo caso si procederà con la prescrizione degli esami clinici.

Fimosi nel bambino

Fimosi nel bambinoLa fimosi è la condizione anatomica in cui il prepuzio si presenta troppo stretto per essere retratto liberando il glande. La fimosi è normale in tutti i neonati e può rimanere presente per alcuni anni. Il prepuzio diventa nel tempo sufficientemente lasso per essere tirato indietro, in modo che la testa del pene possa essere completamente scoperta.

In alcuni casi infezioni o infiammazioni generano cicatrici che rendono il prepuzio poco elastico provocando a sua volta altre infezioni o infiammazioni.

In questo caso la fimosi può diventare permanente e addirittura tendere al peggioramento. Circa il 10% dei ragazzi sviluppano cicatrici con fimosi.